Home Cinema/letteratura/arte ANASTASIA

ANASTASIA

45
0
CONDIVIDI

FILM PRODUZIONE STATI UNITI
ANNO 1956
GENERE DRAMMATICO
REGIA : Anatole Litvak

anastasia
Il Film racconta la storia o leggenda di Anastasia Romanov che sarebbe stata fatta salva dopo l’eccidio a Ekaterimburg della famiglia imperiale. La donna si chiama Anna Koraff, interpretata magistralmente dall’attrice  Ingrid Bergman ed è spiccicata alla granduchessa. il Generale Sergei Pavlovic Bounine è interpretato con grande bravura da Yul Brynner. Egli vorrebbe mettere le mani sul tesoro che in Svizzera e cerca  di istruire la giovane donna  Anna Koraff  disperata e depressa pronta a gettarsi nella Senna ad essere la Granduchessa Anastasia. I ricordi che affiorano alla ragazza fanno pensare a se stessa e agli a che hanno dubbi che lei è veramente la Granduchessa Anastasia. Bounine con l’appoggo del principe Paul von Haraldberg che si innamora della donna, che sarebbe stato fin da giovane il primo amore di fare in contrare la Donna con la imperatrice Madre di Russia che fino a quel momento aveva rifiuta di incontrare decide di incontrarla e dopo un inizio di un discorso burrascosa in cui la vecchia Signora si rifiuta di riconoscerla considerandola una bugiarda alla fine basta una parola “malencaia” che la nonna dura fino all’ora si scioglie e accetta la donna . Nel colloquio fra la regina madre e    Bounine cè qualcosa che non va Bounine confida alla regina che lui ama la Anna Koraf e lo stesso la Koraf ama  Bounine e fuggono insieme. E mentre nel salone delle feste tutti aspettano l’annuncio del riconoscimento ufficiale  della regina madre il film finisce troncato perché non vi fu  mai stata riconosciuta Anna Koraf come la granduchessa Anastasia Romanov.
Luca Biagioni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here