Articoli

ATENE APPROVA UNIONI CIVILI OMOSESUALI

By Dic 24, 2015 No Comments

GRECIA UNIONI CIVILICon una votazione di 193 favorevoli e 56 contrari la Grecia ha
approvato sfidando l’opposizione e perfino la Chiesa Ortodossa, le unioni civili.  Hanno votato contro la destra e i nazionalisti.

Atene a quindi ha fatti un salto di qualità superando l’Italia  ed adeguandosi all’Europa . Mentre gli Italiani restano ancora ancorati al passato non approvando la legge sull’unione civile Atene dopo la condanna della Corte Europea
per violazione dei diritti umani si è attivate per attuare la legge.
Con la legge approvata i greci gay ottengono  i diritti:
Assistenza medica
Reversibilità pensionistiche
Eredità
Ciò che non è stato approvato è l’adozione in ogni forma di bambini. Matrimoni dello stesso sesso già nel 2008 vi era stata celebrati ma furono annullati dal tribunale per le pressioni della chiesa ortodossa. La situazione in Europa per quello che riguarda unioni civili ,
matrimoni omosessuali e paesi che non hanno alcun riferimento.
1)Paesi come  Belgio, Danimarca,  Finlandia,  Francia, Irlanda, Islanda Lussemburgo, Malta, Norvegia  Paesi Bassi, Portogallo, Regno Unito eccetto Irlanda del nord, Spagna e Svezia hanno approvato il matrimonio omosessuali. In tutto sono sono 13.
2)  Paesi come Andorra, Austria, Cipro, Croazia, Estonia, Finlandia,Germania, Gibilterra , Grecia, Irlanda del Nord , Liechtenstein, Malta, Repubblica Ceca, San Marino, Sloveni, Ungheria.
hanno approvato le unioni civili.
3) paesi come Bielorussia, Bulgheria, Croazia, lettoni, Lituania, Moldavia, Montenegro,
Polonia, Serbia, Slovacchia, Ucraina  Ungheria, non sono presenti diritti alla comunità Glbt     Italia compresa, come purtroppo sappiamo molto bene.

LUCA BIAGIONI

Leave a Reply