Articoli

ATTO OMOFOBIO IN AMERICA NELLO STATO DELL’INDIANA

By Mag 10, 2019 No Comments

Atto omofobico in America. Una coppia di ragazzi gay fidanzati che frequentano il collage per un bacio mentre si sono ritrovati sul auto dalla societa’ Lyft che li aveva raccolti alla Butler University a Indianapoli li hanno fattiscendere. La societa’ Lyft è concorrente dei servizi di trasporto Uber . I ragazzi si chiamano Ben Martella e Alec Jensen. I ragazzi avevano regolarmente comprato i bigletti-. Indianapolis ha avuto un governatore, di nome Mike Pence omofobo oggi vice presidente,. “Praticamente ci siamo solo dati un bacetto, niente di straordinario – ha spiegato Martella al quotidiano locale Indy Star – Il guidatore ci ha visti nello specchietto retrovisore e ha cominciato a urlare. Eravamo sbigottiti, non ne capivamo il motivo”. “Poi ci ha detto: «Finisco qui la vostra corsa. Non posso accettare una cosa del genere sulla mia auto. Non voglio cose del genere qui». Sono rimasto davvero contrariato, una simile reazione per un piccolo bacio tra due uomini”. I due ragazzi dopo il fatto hanno denunciato l’azienda , che ha detto che agirà sul guidatore. I ragazzi sono stati anche rimborsati. Sia sulle auto Uber o Lyft non è il primo atto omofobico.

Luca biagioni

Leave a Reply