ArticoliLGBTQI

BACIO DI PACE

By Mar 8, 2019 No Comments

E’ stato un bacio di pace nella Citta’ Santa di Gerusalemme, fra Matteo Otto Menicocci e il suo compagno Riccardo. Sono stati immortalati dando una bella immagine di abbraccia fra ebraismo ed islam. La foto ha avuto un grande significato quando a capodanno un atto omofobo ha colpito la citta’ di Tel Aviv . «Come le migliori coppie che si rispettino -racconta Matteo- avevamo discusso e poi fatto pace, per strada, nella sera di uno Shabat qualunque. Ci abbracciavamo scambiandoci qualche dolce bacio, quando siamo stati accerchiati da dei giovani ragazzi in bicicletta che in arabo intimavano di “andarcene a casa” venendoci addosso con le loro biciclette assumendo quell’aria da bullo che non ha razza né colore. Ovviamente abbiamo reagito intimandogli a nostra volta di “sparire in pochi secondi”, con il telefono in mano, altrimenti avremmo chiamato la polizia. Abbiamo la nostra altezza e fisicità, anche morale, e di certo non ci siamo fatti spaventare. Però ci ha dato da pensare, quello stesso pensiero che il giorno dopo, passeggiando per Gerusalemme ci ha fatto reagire, di fronte ad una splendida porta turchese abbiamo deciso di gridare in silenzio, con un bacio, quanto le nostre vite siano cosi diverse ma uguali».

luca biagioni

Leave a Reply