Articoli

IL VATICANO CONTRO IL GENDER

By Giu 15, 2019 No Comments

Il prefetto della Congregazione per l’educazione cattolica, Cardinale Giuseppe Versaldi insieme all’arcivescovo Vincenzo Zani, segretario del Dicastero, hanno condannato la teoria del gender e l’omogenitorialità. Inoltre, il prefetto della Congregazione per l’educazione cattolica lo ha scritto un documento di 33 pagine in cui si respinge tali teorie con una frase ” maschio e femina li creo”. In presenza crisi educativa, specialmente nel campo dell’affettività e della sessualità” il documento in questione vuole essere guida. La teoria del gender viene spiegato nel documento,indicandola come un metodo che rende sembra piu’ labile la differenza biologica fra uomo e donna . Tale comportamenti finiscono per non dare un quadro specifico al soggetto che si sente sballonzolato fra un sesso all’altro con sofferenza per il soggetto stesso. Il documento contro i cosiddetti quadri tradizionali parlano di provazione ed esibizione. Si vuole arrivare alla conclusione che tale tesi , comporta una non diversita’ fra uomo e donna . Nel contento vengono condannati da parte del Vaticano ogni forme di “bullismo, violenza, insulti o discriminazione” . Da considerare , inoltre che eduzione sessuale non può avere un pensiero unico, in un sistema democratico. Tale pensiero unico non da ai genitori la possibilita’ di educare i figli come ritengono. Tutto questo nel rispetto della persona umana. Le stesse istituzione scolastiche devono avere strumenti per educate i ragazzi alle diversita’

Luca Biagioni

 

Leave a Reply