Articoli

La giunta Triestina nega un palco per il gay- pride

By Mar 25, 2019 No Comments

La giunta Triestina con un ordinanza ha vietato che ci al gay pride un palco a disposizione dei manifestanti. La motivazione sarebbe la seguente , non sarebbe «coerente con l’indirizzo politico della giunta». In contrapposizione al pride vi è un partito come fratelli d’Italia che decide di organizzare contro i manifestanti «rosari riparatori» . La giunta ha deciso di bloccare il suolo pubblico ai suoi cittadini per una pubblico per manifestare. Tutto ciò sovra-indicato, avviene mentre vi è una manifestazione a Prato da parte di Forza Nuova per ricordare il 100 enario della fondazione dei fasci di combattimento e fasci del lavoro di Mussolini. Invece la giunta di Asti ha dato via libera al patrocinio del comune all”Asti Pride anche se la giunta «la pensa diversamente». Anche i diritti degli immigrati saranno portati in piazza al Vercelli Pride previsto per l’11 maggio.

luca biagioni

Leave a Reply