Articoli

NEWS SULL’ HIV

By Lug 5, 2019 No Comments

D’ora in avanti le persone affette dall’hiv non dovranno piu’ prendere 20 pasticche al giorno. Aifa ad approvato una nuova terapia . Tale terapia comporta di prendere un solo farmaco. Questo farmaco non è in contrasto con altri farmaci ,ne in contrato con cibi ed hanno scarsi effetti collaterali. Di conseguenza ormai la vita dei sieropositivi si è allungata e può essere vissuta normalmente. Il direttore della Uoc Immunodeficienze virali dell’Istituto nazionale per le malattie infettive ‘Spallanzani’ Andrea Antinori è soddisfatto. Il farmaco come spiega il medico è realizzato dalla Gilead Sciences ed è le sostanze che compongono tale pasticca sono ” bictegravir, emtricitabina, tenofovir alafenamide (Bif, Ftc,Taf).” Il medico afferma: ” .Questo regime sperimentale a singola compressa, approvato da pochi giorni anche in Italia, riunisce la potenza di un inibitore dell’integrasi (bictegravir) con il consolidato profilo di efficacia e sicurezza del trattamento a base di Taf ed emtricitabina. Mi auguro che ora passi poco tempo per metterlo a disposizione dei pazienti.” La creazione di questa medicina è alla portata di mano di chiunque. In questa maniera, anche attraverso informazioni e sensibilizzazione il virus hiv sarà sconfitto. Dobbiamo inoltre purtroppo considerare che moltissime persone non sanno di avere il virus e non si curano producendo sempre più’  di contagio. Inoltre, le persone hanno rapporti non protetti e questo comporta un altro danno. Il dottor Antinori però è fiducioso: “Se noi teoricamente riuscissimo ad azzerare la carica virale a tutti i sieropositivi che oggi vivono in Italia, il virus smetterebbe di circolare. Questo concetto ha anche un valore sociale, il sieropositivo che fino a ieri si è sentito, a torto o a ragione, identificato come fonte di contagio e quindi ha subito uno stigma sociale legato a questa condizione di potenziale trasmettitore (e stiamo parlando del sieropositivo che correttamente assume la terapia e si cura), oggi sa e può dire di non essere più contagioso. La nuova scoperta che ha entusiasmato Valentino Confalone, general manager Gilead Sciences Italia con la sola pillola che non solo porta la viremia a zero togliere gli effetti della vecchia cura e in conclusione espellere definitivamente il virus.

luca Biagioni

 

Leave a Reply