ArticoliOmofobia

Reportage sul mondo glbt in paesi arabi

By Feb 22, 2019 Febbraio 24th, 2019 No Comments

E’ stato fatto un reportage sulle comunità LGBT che vivono in alcuni Paesi arabi, come Siria, Egitto o Libano da parte del quotidiano tedesco Sueddeutsche Zeitung. In culture in cui le figlie o i figli gay o lesbiche vivono male il loro essere gay,  aspettando con preoccupazione il marito o la moglie, che gli sarà  inposto dalla famiglia . Zamina che non lavora ha una relazione con una sua amica e si preoccupa del suo futuro imposto dalla famiglia. La ragazza è arrivata a vivere una doppia vita. Se vive nella zona di Bab Tuma, che è la zona cristiana di Damasco va a spasso con il sua ragazza Naima,  e sa che non gli può succedere nulla. Se invece vive nella zona musulmana di Damasco deve indossare il velo come vuole il padre. Il suo primo amore che prima era una delle sue migliori amiche si chiama Naima ed una segretaria . La ragazza ha 24 anni. Il rapporto è sottotraccia perchè se   il padre l’avrebbe uccisa se  fosse venuto  a sapure di ciò. Il motivo perchè in paesi come Egitto o Arabia Saudita l’essere omosessuali  non è accettata, è perchè il fatto  metterebbe in crisi le numerose famiglie di cui è composto il mondo arabo.   In questi paesi gi omosessuali vengono  trattato come  malato o criminale. In paesi come Iran o Yemene è prevista la pena capitale  per gli omosessusali.

luca Biagioni

Leave a Reply