Articoli

Revisione Periodica Universale sui diritti dell’uomo

By Mar 20, 2020 No Comments

Alla Revisione Periodica Universale, che si è svolta lo scorso 4 novembre, l’Italia non ha fatto una bella figura davanti alle raccomandazioni dell’ Onu. Fra le raccomandazione una legge contro l’omotransfobia , interventi chirurgici a bambini intersex migranti LGBT richiedenti asilo. Su 306 raccomandazioni l’Italia avrebbe accettato circa 290. La raccomandazione 171 che riconosca entrambi i genitori dello stesso  e l’accesso all’istituto dell’adozione per le coppie dello stesso sesso l’Italia ha solo preso nota.
Yuri Guaiana afferma che è una mezza vittoria e dichiara:
L’accettazione di 16 raccomandazioni sui diritti umani delle persone LGBTI è uno straordinario successo del nostro lavoro. Ora occorre subito una Road Map per l’implementazione delle raccomandazioni accolte con il pieno coinvolgimento della società civile, come richiesto anche dalle Nazioni Unite.Delude profondamente, invece, la scelta dell’Italia di limitarsi a prender nota della raccomandazione dell’Islanda sulle adozioni e la genitorialità arcobaleno. Sul diritto all’uguaglianza e dei figli dei genitori dello stesso sesso ad avere entrambi i genitori riconosciuti non si transige e continueremo a batterci per ottenerlo.
luca biagioni

Leave a Reply