Home Cinema/letteratura/arte SALVO D’AQUISTO

SALVO D’AQUISTO

14
0
CONDIVIDI

NELLA RICORRENZA DEL MASSACRO DELLE FOSSEA  ARDEATINA IL FILM  SALVO D’AQUISTO SALVO D’AQUISTO

Pse: ITALIA

ANNO :1975

Genere: storico-drammatico

Regia:Romolo Guerrieri

La situazione in Italia dopo l’otto settembre è grave . Il Re e Badoglio sono fuggiti a Brindirsi per mettersi sotto le ali degli alleati. I tedeschi intanto occupano la penisola.
La storia è verà il sottoufficiale Salvo d’Aquisto dopo l’attentato in una fortezza vicino a Torreinpietra si trova in balia tra la rappresaglia nazista verso popolazione e la stessa popolazione civile che non centra nulla con l’ attentato.I tedeschi  vogliono i responsabili e chiedono la testa di 22 persone del paese ma il suo animo nobile farà in modo  di chiedere ai tedeschi di lasciare quella gente e chiede di fucilare lui.  Egli infatti si auto accusa dell’attentato. I tedeschi lo sanno che non è lui ma sull’insistenza del carabiniere decidono di fucilarlo.  D’aquisto sarà fucilato a 20 anni e salverà 22 suoi concittadini.
Fucilato diventerà un eroe nazionale. La situazione socio politica è ricostruita con fedeltà.

luca Biagioni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here