Articoli

San lorenzo Maggiore Milano e cappella di San Aquilino.

By Dic 26, 2020 No Comments

La Basilica di San Lorenzo Maggiore a Milano è risalente al IV secolo. Essa è la basilica piu’ antica a Milano ed in Italia.Su una collina artificiale la basilica è posta .Allora era fuori citta’. Dell’occidente la basilica è la piu’ grande. E’ considerata da un punto di vista archidettonica ed è anche uno dei più importanti capolavori dell’Alto Medioevo e dell’Arte Paleocristiana. Come ad esempio la Basilica di San Vitale a Ravenna è modello di riferimento per altri celebri templi del Cristianesimo. Con Teodosio come imperatore, Milano era una città romana quando venne eretta la basilica originale. Due danni un incendio devastò la basilica nel 1071. Nel 1573 vi fu un secondo danno il crollo della cupola. Non provoca danni alle persona il crollo della cupola. Un sistema centrale è costituito Il corpo principale della basilica. In un quadrato con i lati arrotondati con quattro grandi absidi. Quattro torri scalarie, ora mozze e in parte rovinate negli angoli invece sorgono. Il tiburio ottagonale al centro svetta . Tutto ciò nascondono la cupola interna. Numerose cappelle, alcune delle quali aggiunte in seguito alla primitiva costruzione della basilica . La Cappella di Sant’Aquilino è quella principale. La basilica è completata dalla quattro torri campanare. La cappella di Sant’Aquilino è quella che è rimasta originaria. La cappella di Sant’Aquilino è nota come “cappella della Regina”, in onore di Galla Placidia “. Da una serie di nicchie alternativamente rettangolari e semicircolari è da un secondo ordine praticabile illuminato da 8 finestre internamente resa dinamica si raggiunge S. Aquilino tramite un atrio quadrato si collega alla basilica ai lati abdsidi. Si raggiunge la cappella attraverso un atrio a forcipe. Si si entra nell’edificio ottagonale all’esterno e articolato all’interno da nicchie semicircolari e rettangolari Da una serie di nicchie alternativamente rettangolari e semicircolari è da un secondo ordine praticabile illuminato da 8 finestre internamente resa dinamica si raggiunge S. Aquilino tramite un atrio quadrato Si collega alla basilica ai lati abdsidi.
lb

Leave a Reply