San Francesco ha eretto quattro santuari fra cui il santuario di Poggio Bustone santuario della Foresta al santuario di Fonte Colombo e infine santuario Eremo di Greccio  di cui parliamo. Essi sono nella valle santa. Il santuario è sito a 665 sul livello del mare. Il santuario è sito a 15 Km da Rieti.

Nelle vicinanze di  Greccio vi  è il borgo medievale. Dal racconto per cui il bambino San Francesco lanciò un tizzone che si era confiscato in un a roccia della montagna di un feudatario di nome Giovanni Velita. Di conseguenza li era stato creato il santuario. Nel 1223 fu rappresentata la notte di natale con un presepe vivente fece San Francesco a Grecchio su richiesta del feudatario . Prima prende vita il bambinello per poi tornare ad essere inanimato. Inoltre è da considera che successivamente il presepe di Grecchio fu gemellato con Betlemme. A croce latina è composto il santuario. Abside esagonale e da una facciata laterale. Il campanile è a vela . Lo stile è gotico. La cappella santa è scavata nella roccia.Vi sono all’interno affreschi.
Luca Biagioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *