Home Cinema/letteratura/arte Un anno con tredici lune

Un anno con tredici lune

23
0
CONDIVIDI

Paese: Germania Ovest

Anno: 1978

Genere: drammatico

Regia: Rainer Werner Fassbinder

Siamo nella Francoforte del 1978 il transessuale Elvira/Erwin Weishaupt racconta negli ultimi giorni della sua vita la sua storia. Dopo la nascita da bambino Erwin finisce in orfanotrofio perché figlio illegittimo. Lavora a Francoforte in una macelleria di un mattatoio. Ha una figlia nata dal matrimonio coi Irene. Successivamente Erwin incontra una ebreo Saitz che divenuto potente nell’edilizia essendo scampato ai campi di concentramento. Saitz si era arricchito non solo nella edilizia ma anche attraverso la prostituzione. Erwin spera che scoppia un amore fra i due e pensando che l’ostacolo che li contrappone sia il sesso decide di operarsi. Saintz si comporterà in modo egoistico con Erwin divenuto Elvira. Anzi quando viene a sapere che Erwin a cambiato sesso e lo riconosce Anton lo respinge con disgusto. La depressione coinvolge Elvira e allora lei cercherà conforto in sua figlia nella sua ex moglie e perfino nella suora che lo ha cresciuto. Tutto è inutile. A qualcosa di di grottesco il finale. infatti è lasciato ai suoi pensieri registrati un nastro

Luca Biagioni

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here